x
x
NOMADI DENTRO Il nuovo album dal 27 Ottobre

L'associazione CRESCERAI

L'associazione CRESCERAI è un ente non commerciale che ha come scopo istituzionale la PROMOZIONE E LO SVILUPPO DI OPERE DI SOLIDARIETÀ E DI AIUTI UMANITARI IN DIVERSIPAESI DEL MONDO.


Lavorerà per piccoli progetti che intende portare avanti e mantenere nel tempo. Sarà un'associazione dove tutti i fondi raccolti saranno interamente devoluti: nessuna spesa di gestione dalla costituzione in poi. Questo è il motivo per il quale CRESCERAI non avrà tessere, gadgets ecc. di nessun genere.


Potete seguire le attività su Facebook

Per darci un'aiuto:
Associazione Crescerai Credito Emiliano Ag. 13 Reggio Emilia
IBAN IT35 B030 3212 8170 1000 0001 227


Associazione Crescerai
Via Ernesto Spallanzani 3/a
Reggio Emilia 42124
crescerai@nomadi.it
nomadi@nomadi.it
0522.934906
348.4400252 - Teresa
338.5347199 - Elisa

Beppe Carletti e i Nomadi, non solo sono artisti che dominano il palco da oltre 40 anni, spesso hanno dedicato il loro tempo nel visitare altri paesi portando oltre al loro messaggio musicale anche un messaggio solidale concretizzato in opere realizzate con l'impegno dei fan e dei Fan Club... il Popolo Nomade.
Ecco la piccola storia dei loro viaggi e degli aiuti concreti che sono riusciti a portare in giro per il mondo...


"Molti si meravigliano della solidarietà dei Nomadi. Abbiamo iniziato per caso e senza pensare a ritorni di immagine, è stato un gioco e giocando abbiamo visto sorridere tanti bambini che a loro volta ci hanno fatto sorridere. Grazie a tutte le persone che ci seguono stiamo continuando in questa bellissima strada che ci porta a far felici tanti bambini senza distinzioni di colori e in tante parti del mondo".
Beppe

CRESCERAI nasce nel 2011 con l'intento di curare direttamente i progetti "lanciati dal palco dei Nomadi".


I primi progetti sposati dell'Associazione sono in MADAGASCAR, dopo aver visto nei viaggi precedenti dove e cosa di poteva fare in alcune zone di questa grande Isola.
Tutt'ora portiamo avanti nuove iniziative per dare un futuro migliore a questo popolo.


Un proverbio malgascio dice: "ciò che l'occhio ha visto il cuore non dimentica".

Tutto questo è stato possibile grazie a tutti gli amici che durante i concerti hanno dato il loro contributo: il Popolo Nomade e i Fan Club (ci è impossibile menzionare tutti) generosi ed attenti come sempre, che ringraziamo con il Cuore.